Luigi Coppo Brut Alta Langa 0,75 Lt.

Il Luigi Coppo brut spumante Metodo Classico è una bollicina piemontese che nasce solo da uve di Pinot Nero, e che la cantina Coppo ha dedicato a Luigi, colui il quale, dopo la nefasta alluvione del 1948, si dedicò con grande tenacia e dedizione a ricostruire ciò che l’inondazione aveva inesorabilmente portato via.


Luigi Coppo Brut Alta Langa 0,75 Lt.

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

  • DENOMINAZIONE: Alta Langa D.O.C.
  • STATO/REGIONE: Piemonte (Italia)
  • VITIGNI: Pinot Nero 100%
  • METODO: Metodo Classico
  • GRADAZIONE: 12.0%
  • FORMATO: bottiglia da 75 cl senza confezione
  • VINIFICAZIONE: è prodotto con il Metodo Champenoise (Metodo Classico) che prevede la rifermentazione in bottiglia e sboccatura.
  • AFFINAMENTO: tra i 18 e i 24 mesi sui lieviti.
  • COLORE: si presenta giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli e perlage fine.
  • PROFUMO: delicato e fragrante, con nuance di mela, crosta di pane e frutta fresca.
  • GUSTO: fresco, asciutto, vivace e molto cremoso.
  • ABBINAMENTI: antipasti di pesce, crostacei, molluschi, salumi.

 

COME GUSTARLO

  • IDEALE: tra gli 10°C e i 12°C
  • BICCHIERE IDEALE: il Ballon Flûte è ideale per champagne e spumanti prodotti con il Metodo Classico, infatti, questo particolare tipo di calice stretto con il fondo a punta favorisce l’effervescenza del vino (perlage) senza disperderlo.
  • QUANDO BERLO: perfetto da bere subito oppure lasciarlo tranquillamente in cantina per 2-3 anni.

 

DESCRIZIONE PRODOTTO

Il Luigi Coppo brut spumante Metodo Classico è una bollicina piemontese che nasce solo da uve di Pinot Nero, e che la cantina Coppo ha dedicato a Luigi, colui il quale, dopo la nefasta alluvione del 1948, si dedicò con grande tenacia e dedizione a ricostruire ciò che l’inondazione aveva inesorabilmente portato via.

Questo spumante nasce dall’utilizzo in purezza di un grande vitigno a bacca rossa, il Pinot Nero (100%); le viti di questa varietà vengono coltivate da Coppo in una parcella che si contraddistingue per il sottosuolo argilloso e gessoso, di origine sedimentaria marina. Gli acini, una volta giunti nei locali adibiti alla vinificazione, fermentano alcoolicamente in acciaio, per poi rifermentare in bottiglia, seguendo i principi di produzione tipici del Metodo Classico. Nella prima fase si procede con la maturazione del vino sui lieviti in bottiglia, per un periodo variabile compreso fra i 18 e i 24 mesi, al termine dei quali si procede con le operazioni di sboccatura, dosaggio e imbottigliamento. Nel bicchiere si presenta alla vista con un colore giallo paglierino, caratterizzato da leggeri riflessi verdastri. Il perlage ha una grana fine, ed è dotato di una buona durata. All’olfatto i profumi si annunciano sottili e croccanti, con sensazioni che, dalla frutta a polpa bianca, virano verso i lieviti e la frutta appena colta. Il sorso è di buon corpo, con un sapore asciutto e rinfrescante, che si avvale di una spuma cremosa appagante, che rende la beva scorrevole e piacevole.

Un’etichetta che conferma gli standard qualitativi di una cantina come Coppo, anche nella produzione di bollicine piemontesi ma anche un omaggio, dunque, alla perseveranza e alla voglia di non mollare mai, che si traduce in un’etichetta fresca e di buona bevuta, con una bollicina mai doma, ideale per rendere importante il momento dell’aperitivo.

thumbnail of Luigi Coppo Brut Alta Langa 0,75 Lt.

 

Formato

Produttore

Regione

Paese

Denominazione

Uvaggio

Close
Categories